A S. Stefano, studenti a lezione di legalitá

10 novembre 2012

Si è svolto nella mattinata odierna un altro incontro tra carabinieri e alunni irpini, nell’ambito del ciclo d’incontri che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di tutti gli ordini e gradi disseminati nel vasto territorio della provincia di Avellino. A proseguire l’ormai nota e consolidata serie di appuntamenti, è stato la succursale di Santo Stefano del Sole del liceo “De Capraris” di Atripalda. Le classi intervenute, per un totale di circa 70 alunni e 3 insegnanti, hanno avuto un incontro con il comandante della Compagnia Carabinieri di Avellino e con quello della competente Stazione Carabinieri di Atripalda, finalizzato all’illustrazione dei compiti e finalità dell’Arma dei Carabinieri e, chiaramente, all’educazione alla legalità, con particolare riguardo alle tematiche di maggior impatto con i giovani studenti e agli atti vandalici contro edifici scolastici. I carabinieri hanno quindi dialogato con gli studenti sulle principali problematiche cui potrebbero andare in contro, riguardo ai fenomeni di bullismo, internet, droga, alcool, violenze, razzismo, ecc., illustrando le indagini e gli sforzi condotti giornalmente dall’Arma in merito a detti reati. L’incontro, durato circa un paio d’ore e costellato dalle molte domande fatte dagli alunni, si è concluso positivamente da entrambe le parti, con un più rafforzato sentimento di vicinanza tra l’Arma dei Carabinieri e i giovani cittadini avellinesi.