A. Cervinara: i tifosi ricordano Antonio Petrillo e Gabriele Sandri

12 novembre 2012

Il Direttivo Ultras Audax Cervinara informa la gentile stampa della doppia commemorazione che è avvenuta domenica, sia allo Stadio “Canada”, sia in Villa Comunale. Nel pre-partita tra l’A.C. Baiano e il Cervinara gli U.A.C hanno srotolato uno striscione in memoria di Antonio Petrillo, “Amico Sincero, Ultras Vero, Antonio Petrillo Vive”, prima del fischio d’inizio, insieme agli amici di Baiano, appartenenti ai New Bush 1989, storico gruppo ultras al seguito dell’U.S. Avellino 1912. L’incontro di calcio tra le due compagini irpine è stata ‘occasione per onorare la memoria del giovane ultras biancoverde Antonio Petrillo, scomparso alla fine degli anni 90 e per rinsaldare i rapporti di amicizia tra Cervinaresi, appartenenti al disciolto Cervinara Clan, e i Baianesi dei New Bush. Momenti indescrivibili, segnati da cori e applausi in ricordo del caro Antonio. C’è stato uno scambio di sciarpe e gli amici di Baiano hanno omaggiato la tifoseria caudina con una quadro raffigurante Antonio Petrillo. Inoltre, l’11 novembre è stata anche la ricorrenza della scomparsa di Gabriele Sandri, il sostenitore laziale ucciso barbaramente 5 anni fa. Sono stati esposti striscioni allo stadio e in Via Roma, all’interno della Villa Comunale, per non dimenticare la tragedia che colpì tutto il mondo delle tifoserie italiane: Antonio e Gabbo vivono!