A Carife due giorni dedicati all’olio nuovo: è la festa del ravece e dell’ogliarola

A Carife due giorni dedicati all’olio nuovo: è la festa del ravece e dell’ogliarola

23 ottobre 2018

Fine ottobre e novembre sono i mesi dedicati all’olio nuovo. Anche nelle campagne irpine è iniziata, o sta per iniziare, la raccolta delle olive, e si avvicina il momento di assaggiare l’olio appena franto, magari su una fetta di pane caldo. Per qualcuno è un’abitudine che rimanda all’infanzia, per altri si tratta di un’esperienza nuova che permette di conoscere un po’ più da vicino questo prezioso alimento.

In ogni caso, le diverse iniziative in programma nei frantoi locali e nelle aziende di tutta Italia rappresentano un’occasione da non perdere per festeggiare una raccolta decisamente più felice di quella dello scorso anno ed è con questo spirito che la comunità di Carife, ed in particolare l’associazione Gli Amici r’ lu Callar, ha organizzato la VI edizione Carifolio, la Festa dell’olio nuovo Irpino.

Durante la due giorni del 27 e 28 ottobre si può essere protagonisti nella produzione di uno degli alimenti più preziosi della nostra “ dieta mediterranea”, l’olio extravergine di oliva, partecipando alla raccolta e poi la molitura ma,  soprattutto assaggiandolo a fine giornata. In particolare si avrà modo di conoscere due cultivar del nostro territorio, ravece e ogliarola.