A caccia con richiami vietati, denunciato 65enne

A caccia con richiami vietati, denunciato 65enne

27 ottobre 2018

A caccia con richiami vietati, i Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia hanno deferito in stato di libertà un 65enne di Cervinara.

L’attività, condotta unitamente ai colleghi del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale (N.I.P.A.A.F.), ha portato all’individuazione di un uomo che, in una località montana di Lacedonia, armato di fucile, cacciava le allodole con l’ausilio di un amplificatore a batteria riproducente il cinguettio di volatili.

A carico del 65enne è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile dell’esercizio di attività venatoria mediante l’utilizzo di richiami acustici vietati della legge.

Il fucile, il munizionamento e l’illegale dispositivo elettronico sono stati sottoposti a sequestro.