Facebook Twitter Versione mobile di Irpinia News App iOS (iPhone / iPod Touch / iPad) App Android La Web TV di Irpinia News Oroscopo Farmacie




IrpiniaNews è un sito web di informazione giornalistica con notizie quotidiane da Avellino e provincia, tra i più visitati della Campania, in continuo sviluppo e supportato da un software CMS e da una costante ottimizzazione per i motori di ricerca
Calcio:   |   Basket:  | 
* .*Da Santa Paolina, un pizzico di Irpinia alle Olimpiadi di Vancouver

Vancouver – Ai giochi olimpici invernali in corso dio svolgimento a Vancouver, in Canada, brilla la stella tutta irpina di Roberto Luongo, il ‘Buffon’ della nazionale canadese di hockey, che sarà impegnato domani nella partitissima contro gli Stati Uniti.
Il portierone italo-canadese è originario di Santa Paolina, paese natio dei suoi genitori.
Nato a Montreal 30 anni fa, Luongo in Canada è un simbolo assoluto. Per due motivi: perchè (esattamente come Buffon) fa il portiere della nazionale; e perchè la sua origine italiana rappresenta in realtà un valore aggiunto di ‘canadesità’.
Figlio di Antonio Luongo, emigrato in Quebec negli Anni Settanta, e di una irlandese che di nome fa Pasqualina, Roberto Luongo è nato e cresciuto a Montreal ma porta l’Italia nel cuore. È l’unico della nazionale a parlare fluentemente inglese, francese e italiano.
E rivendica con orgoglio questa sua capacità. Non a caso ha sposato una donna italo-americana, Gina Cerbone, e ha voluto chiamare la figlia di 2 anni Gabriella. Guadagna qualcosa come 8 milioni di dollari all’anno e quando non è a Vancouver, Roberto Luongo si riposa sotto il sole della Florida, a Fort Laudaldale, dove suo suocero è titolare della Pizzeria Time Trattoria.

Il Canada, come ha dimostrato anche la cerimonia inaugurale dei Giochi, fa della diversità culturale un tratto distintivo della sua identità, e il fatto che il portiere della nazionale dello sport più amato sia italiano rafforza ancora di più lo spirito canadese della squadra.
Alla vigilia di una dei match più attesi di tutte le Olimpiadi, la partitissima contro gli Stati Uniti, il volto di Roberto Luongo rappresenta su tutti i tg e i media canadesi il vero messaggio beneaugurante. E le sue parate messe in mostra contro la Norvegia (8-0) e nel difficile confronto contro la Svizzera (3-2 ai rigori) sono state celebrate dalla stampa del Canada come eventi di assoluta, olimpica bellezza. In assenza degli 'azzurri' (nell'hockey), almeno l'Irpinia ha trovato il suo eroe.(di Antonio Pirolo)

(sabato 20 febbraio 2010 alle 12:32)





  Notizie correlate

Ultime notizie
Più letta del giorno
Più lette della settimana
Più letta del mese
ARCHIVIO



Social
Facebook
Twitter
YouTube

Smartphone e tablets
Versione mobile
APP iOS (iPhone/iPad/iPod)
APP Android

Multimedia
Photogallery
Web TV
TG Irpinia News


Notizie
Cronaca
Politica
Attualità
Dai Comuni
Notizie Italia
Interviste
Cultura ed Eventi

Utilities
Farmacie Avellino e provincia
Cinema in Irpinia
Meteo
Oroscopo


Sport
  Calcio
    Avellino Calcio
    Eccellenza
    Promozione
    Prima Categoria
    Seconda Categoria
    Terza Categoria
    Giovanili
  Basket
    Lega A
    Femminile e cat. minori
  Altri sport
    Altri sport


 

Copyright © by IRPINIANEWS (Note legali)                                 Chi siamo                                 Scrivici                                 AreaUtenti