Irpinia News è uno dei principali siti web di informazione della Campania, il primo nella provincia di Avellino.
Gestito mediante un software CMS all'avanguardia, Irpinia News si presenta come un portale web informativo, costantemente aggiornato, dal web design accattivante e moderno.
Informatica, ingegneria del software e tecnologia per lo sviluppo di siti web al servizio dell'informazione quotidiana: questo è Irpinia News.
La realizzazione sito web, il software e la gestione informatica sono a cura di Solvendo - Soluzioni informatiche e tecnologiche.
Facebook Twitter Versione mobile di Irpinia News App iOS (iPhone / iPod Touch / iPad) App Android La Web TV di Irpinia News Oroscopo Farmacie




IrpiniaNews è un sito web di informazione giornalistica con notizie quotidiane da Avellino e provincia, tra i più visitati della Campania, in continuo sviluppo e supportato da un software CMS e da una costante ottimizzazione per i motori di ricerca
Inizio anno scolastico, il messaggio di Galasso e Barbaro

Al via il nuovo anno scolastico: il messaggio del Sindaco Galasso e dell’Assessore Barbaro:
Inizia ufficialmente il nuovo anno scolastico 2012/2013 per le migliaia di alunni della città di Avellino. Com’è consuetudine, il Sindaco Giuseppe Galasso coglie l’occasione per augurare, a nome suo e dell’intera Amministrazione Comunale, agli studenti, al personale docente e non docente, ai dirigenti scolastici un avvio sereno e proficuo delle attività didattiche. “Nonostante le difficoltà dovute agli accorpamenti degli istituti scolastici e al particolare momento che l’intero Paese sta attraverso – dichiara il primo cittadino – l’auspicio è che dirigenti e docenti, pur tra i sacrifici che il momento che stiamo vivendo inevitabilmente comporterà, sappiano farsi interpreti dei valori reali della scuola per trasmetterli, come hanno sempre fatto, agli studenti che, dal canto loro, devono impegnarsi con passione nello studio perché la conoscenza e il sapere sono le fondamenta per la crescita culturale e formativa delle giovani generazioni. La scuola – prosegue il Sindaco Galasso – è la palestra dove si formano ed emergono i talenti. Per questo invito gli alunni a considerare il percorso didattico come una delle esperienze di fondamentale importanza per disegnare un progetto di vita che possa realizzarsi concretamente. Colgo l’occasione, inoltre, – conclude il Sindaco – per ringraziare l’Amministrazione Provinciale, il provveditore Rosa Grano, il professore Geppino Giacobbe e i settori lavori pubblici e pubblica istruzione del Comune di Avellino per l’impegno profuso per garantire il regolare svolgimento delle lezioni agli alunni della scuola media Dante Alighieri e dell’annessa scuola elementare Madre Teresa di Calcutta, trasferiti rispettivamente presso l’Istituto Scoca e la struttura adiacente l’istituto scolastico Perna idoneamente adeguati alle loro esigenze.”
Anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione Sergio Barbaro invia un messaggio di auguri per l’avvio del nuovo anno scolastico.
“ Il consueto augurio a tutti gli studenti avellinesi, a partire dai più piccoli, alle loro famiglie ed al personale scolastico, non rappresenta solo una buona consuetudine, ma è l’occasione per proiettarci, insieme alle nuove generazioni, verso un futuro da costruire e, quindi, da immaginare. L’atteggiamento troppo spesso pessimistico oramai predominante, almeno per qualche giorno lasci spazio al messaggio positivo, di cui la scuola, con i suoi docenti, è naturalmente portatrice. A chi è chiamato a ruoli di responsabilità spetta il compito di cogliere quanto di meglio le nuove generazioni saranno in grado di offrire, proponendo a breve se stesse come risorsa irrinunciabile verso il cambiamento auspicato. Tutto nasce dalla scuola, che a prescindere dalle numerose mortificazioni subìte negli anni, ha certamente enormi potenzialità per riappropriarsi del suo ruolo fondamentale, che non è solo quello di istruire, ma anche e soprattutto di formare le coscienze, di offrire una prospettiva non solo occupazionale. Nel secondo dopoguerra non è stato solo il boom economico a risollevare il Paese, ma la sconfitta dell’analfabetismo. Gli aspetti prevalentemente economici della crisi che viviamo fanno dimenticare a molti il ruolo propulsore che la pubblica istruzione e la ricerca scientifica dovrebbero avere in un paese civile. Immaginiamo il ritorno a scuola con gli occhi di un bambino, combattuto tra il rammarico per le lunghe vacanze estive ormai alle spalle e l’entusiasmo per una nuova avventura. Abbiamo tutti il dovere di alimentare questa speranza, trasformandola nella certezza in un futuro da protagonisti, in cui abbia finalmente un senso tutto quanto faticosamente costruito negli anni della formazione. Credo sia questo il compito difficile che dobbiamo assegnarci, ognuno per il proprio ruolo di genitori, educatori ed amministratori: è l’unica scommessa su cui puntare. Con la certezza che almeno ci proveremo, rinnovo l’augurio di un anno scolastico denso di soddisfazioni a nome mio e di tutto il settore della Pubblica Istruzione del Comune di Avellino.”

(mercoledì 12 settembre 2012 alle 13:44)





  Notizie correlate

Attualità ultime photogallery
Alta Capacità, Michele Elia (FS) in Irpinia (15/12/2014)Avellino, ex Gil: come è oggi (3/12/2014)Presidente Renzi in visita alla Ema di Morra de'Sanctis (28/11/2014)
POLITICA .:. ATTUALITA' .:. CRONACA .:. CULTURA ED EVENTI .:. U.S. AVELLINO .:. AIR AVELLINO .:. ALTRI SPORT
Ultime notizie
Più letta del giorno
Più lette della settimana
Più letta del mese
ARCHIVIO



Social
Facebook
Twitter
YouTube

Smartphone e tablets
Versione mobile
APP iOS (iPhone/iPad/iPod)
APP Android

Multimedia
Photogallery
Web TV
TG Irpinia News


Notizie
Cronaca
Politica
Attualità
Dai Comuni
Notizie Italia
Interviste
Cultura ed Eventi

Utilities
Farmacie Avellino e provincia
Cinema in Irpinia
Meteo
Oroscopo


Sport
  Calcio
    Avellino Calcio
    Eccellenza
    Promozione
    Prima Categoria
    Seconda Categoria
    Terza Categoria
    Giovanili
  Basket
    Lega A
    Femminile e cat. minori
  Altri sport
    Altri sport


 

Copyright © by IRPINIANEWS (Note legali)                                 Chi siamo                                 Scrivici                                 AreaUtenti