50 euro per corrompere un poliziotto ed evitare l’alcoltest, condannata 56enne

50 euro per corrompere un poliziotto ed evitare l’alcoltest, condannata 56enne

7 febbraio 2019

Una 56enne di origini straniere si era messa alla guida nonostante avesse alzato il gomito, ma era incappata nei controlli di una pattuglia della Polizia.

Che non fosse nelle condizioni ideali gli agenti l’avevano immediatamente intuito, per cui la donna era stata accompagnata presso il Commissariato con l’obiettivo di sottoporla all’alcoltest.

La donna, residente ad Ariano Irpino, in un primo momento si era fermamente opposta al test poi aveva pensato bene di proporre 50 euro ad un agente affinché questi chiudesse un occhio. Una richiesta rimasta tale, che l’agente aveva ovviamente rispedito al mittente.

Per la donna è scattata la denuncia per istigazione alla corruzione, che le è costata la condanna ad 1 anno e 2 mesi da parte del GUP del Tribunale di Benevento.