Verso le regionali – Rotondi: In Campania il centrodestra vince anche senza Salvini e Meloni

Verso le regionali – Rotondi: In Campania il centrodestra vince anche senza Salvini e Meloni

19 febbraio 2020

Michele De Leo – E’ bagarre nel centrodestra in vista dell’individuazione del candidato che andrà a contendere al Governatore uscente Vincenzo De Luca lo scranno più alto di palazzo Santa Lucia. Nel giorno in cui la Lega annuncia la volontà di guardarsi intorno, aprendo alla società civile e bocciando, di fatto, la candidatura di Stefano Caldoro, Gianfranco Rotondi chiede a Forza Italia di difendere con forza la scelta dell’ex presidente. “Non è in gioco Caldoro – ammette il deputato avellinese nel corso di un’intervista a Sky Tg 24 – ma l’esistenza stessa del centrodestra. In Campania, Forza Italia, la lista Caldoro e lo scudocrociato hanno una proiezione elettorale possibile del trenta per cento”. Rotondi immagina, dunque, la possibilità di correre per palazzo Santa Lucia senza la Lega e Fratelli d’Italia pure con buone possibilità di vittoria. “Parliamoci chiaro – aggiunge -. Allo stato, in Italia, non esiste il centrodestra ma solo le due destre con Forza Italia ai minimi termini. Se cade la casamatta campana, Salvini liquida Forza Italia e finisce il centrodestra per estinzione del centro. Per carità, è anche questa una scelta e noi popolari ne prenderemmo atto”.