VIDEO / Piantedosi prova a scuotere l’Irpinia: “E’ una terra bellissima. Ma dovete esserne consapevoli”

31 agosto 2019

Alpi – Una giornata importante per Pietrastornina, scandita da un bel sole e dalla presenza di tantissime persone, nella centralissima piazza del paese prima e nella sala consiliare del Comune dopo. Tantissime anche le autorità. Il sindaco Amato Rizzo è commosso, felice e nervoso nello stesso tempo. Non si ferma un attimo, del resto ha messo in moto una macchina organizativa impegnativa, aiutato da tutta la comunità.

“Per me – dice Rizzo – è un grande onore poter conferire queste cittadinanze onorarie. Coppola, Cardiello e Piantedosi sono fortemente legati a questo territorio. Siamo orgogliosi di loro”. Ci prova a nascondere l’emozione, ma non ci riesce del tutto il Prefetto Matteo Piantedosi: “E’ un modo, questo, per riannodare il legame con la mia comunità d’origine. L’Irpinia è bellissima, bisognerebbe esserne più consapevoli. Ci sono potenzialità enormi in questa provincia”.

Anche Ciardiello e Coppola “esaltano” i luoghi irpini, il territorio, il silenzio. Tutti valori preziosi per chi,come loro, vive in una metropoli come Napoli, stupenda ma allo stesso tempo contradditoria. Perciò, ogni volta che possono, si “nascondono” qui, all’ombra della “Preta”.