2 giugno, cerimonia con limitazioni anti-Covid ad Avellino e omaggio a medici e infermieri

2 giugno, cerimonia con limitazioni anti-Covid ad Avellino e omaggio a medici e infermieri

1 giugno 2020

Domani, 2 Giugno 2020, presso la sede della Prefettura di Avellino, alle ore 10:00, si svolgerà una cerimonia celebrativa in occasione del 74° anniversario della Proclamazione della Repubblica.

In ragione delle misure di precauzione adottate per il contenimento e il contrasto dell’epidemia in atto da Covid-19, l’evento subirà necessarie limitazioni rispetto al passato, nel rispetto delle misure di contenimento e sul distanziamento sociale.

All’appuntamento, che si terrà nel cortile della Prefettura in assenza di pubblico, interverranno unicamente una rappresentanza degli amministratori degli Enti Pubblici territoriali e dell’Autorità Giudiziaria, e i vertici delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate e dei Vigili del Fuoco.

La cerimonia prevede: l’Alzabandiera, sulle note dell’Inno Nazionale, un minuto di silenzio e di raccoglimento per ricordare le vittime del Covid-19 ed un ringraziamento alle Forze dell’Ordine ed ali’Esercito per il grande impegno profuso in provincia durante l’emergenza Coronavirus.

Sarà presente anche una rappresentanza di medici e infermieri dell’Ospedale Moscati e dell’Asl di Avellino, ai quali verrà tributato un omaggio per il grande contributo professionale e umano mostrato durante l’emergenza epidemiologica.

L’evento si concluderà con la lettura, da parte del Prefetto Paola Spena, del messaggio del Presidente della Repubblica.

Alle ore 9:30, il Prefetto, insieme al Sindaco di Avellino ed al Presidente della Provincia, si recherà in Piazza Matteotti dove renderà onore ai caduti della Grande Guerra con la deposizione di una corona di fiori.